You are on page 1of 7

Classe accettata: Mago e Stregone e simili

Razze accettate: Tutte tranne Aasimar ed Elfi (Escluse eccezioni)


Allineamento accettato: LN/LM/CN//NN/NM/CM/CN

Scopo:

1-Lo scopo iniziale dell'Arcano Ordine del Serpente che si prefigge e di quello di
tenere alta il sapere l'importanza della Ars Arcana e di coloro che fedelmente la
servono. Pertanto ogni membro si rivolger ad essa con estrema cautela e
parsimonia, poiche non basta essere a conoscenza del suo potere, ma necessario
anche conoscere gli effetti che un uso spropositato pu dare, onde evitare di
venirne in qualche modo corrotti.
2-Inoltre la gilda si prefigge di dare supporto all Impero di Lanower da eventuali
attacchi fatti con uso di incanti,provenienti da qualsiasi parte e di attaccare i
nemici dell Impero con l uso della Trama.
3-L'Arcano Ordine una scuola di magia con lo scopo di istruire i maghi e stregoni
novizi, per prepararli alla vita e al Potere.Vi entrano tutti coloro che vogliono
intraprendere il sentiero della magia e della conoscenza bramosi di potere , ma
asserviti all Impero di Lanower .
4-Al suo interno, la confraternita provvista di una biblioteca dove si possono
trovare manuali, tomi e dispense che gli stessi membri redigono mossi unicamente
dall amore per l Ars. Qualora ne venga fatta richiesta, vi la possibilit di
stabilire i programmi di eventuali lezioni, a cui tutti possono partecipare
gratuitamente.Ogni membro mette a disposizione un quantitativo di denaro affinch
la biblioteca sia sempre ben aggiornata e ben fornita di tomi e pergamene che
saranno gli stessi membri a scrivere, mettendoli poi a disposizione dei membri.
5-La gilda ha preso posizione nella Torre degli Spiriti in modo da fare i propri
esperimenti con tutta la tranquillit necessaria e lontani da occhi indiscreti, ma
grazie ad un portale magico sempre in contatto con Lanower , inoltre essendo
avamposto di Lanower devono sempre dare appoggio all Imperatore per ogni sua
richiesta.
PS: Il portale Magico collega il piano terra della Torre degli Spiriti con la Torre
di Guardia di Lanower
http://dndcove.files.wordpress.com/2009/02/f_magic_portal.jpg

Statuto:

ARTICOLO 1- Definizione

L'Arcano Ordine del Serpente una gilda Di stampo Accademico e


Commerciale.Nata,dall'espansione di un fiorente mercato,nasce ufficialmente con
scopi economici,accademici e militari.All'interno di Lanower rappresenta un luogo
di commercio e conoscenza, oltre che un punto di ritrovo per i maghi e gli
incantatori in generale e un punto di riferimento per la Milizia di Lanower in caso
di necessit.

ARTICOLO 2 -Finalit

Come definito nell'articolo 1, il fine principale dell'Ordine di tipo economico e


commerciale,tuttavia OFF-game e anche come punto secondario ON-game, esso un
punto di riferimento per il gioco di classe degli incantatori arcani.Un incantatore
affiliato alla gilda trover materiale per i propri studi (in off, i libri dei
colleghi da cui potr, su richiesta, copiare alcuni incantesimi) o sovvenzioni,un
non affiliato alla gilda pu rivolgersi ai membri per richiedere creazioni di
oggetti, incantesimi o anche per chiedere un mago come scorta per una spedizione,
in modo simile ad una gilda mercenaria.

ARTICOLO 3 -Norme di stile e comportamento


- Punto Primo: L'Ordine assolutamente neutrale nei confronti della politica
cittadina. eventuali usi dei prodotti dell'Ordine o atti dei singoli membri non
rispecchiano necessariamente l'opinione dell'Ordine o degli altri membri, a meno
che non siano atti ufficiali (adeguatamente registrati e firmati dal Maestro di
Gilda stesso). I singoli membri sono tenuti a riferirsi a questo principio guida ed
alle leggi cittadine. L'Ordine inoltre non si ritiene responsabile per usi illegali
o dannosi dei propri prodotti.

- Punto Secondo: Un membro deve sempre obbedire agli ordini di un superiore, a meno
che questo non vada a interferire con il Primo Punto.

- Punto Terzo: Un membro deve sempre cercare di collaborare con un altro membro, a
meno che questo non vada a interferire con il Primo o il Secondo Punto.

- Punto Quarto: Ogni Studente deve firmare una pergamena, rivelando la propria
identit all'Ordine del Serpente.

- Punto Quinto: Ogni Studente ha pari diritti. Non saranno ammessi discriminazioni
per razza, o sesso.

- Punto Sesto: Sono ammessi scontri tra studenti SOLO se la prova una prova di
combattimento o se vi il bene tacito di un superiore. Non sono ammesse invece
uccisioni o combattimenti clandestini.

- Punto Settimo: Ogni studente ha diritto di un dormitorio all'interno


dell'Accademia, di cibo e acqua gratuiti. Ogni studente ha diritto di un famiglio.

- Punto Ottavo: La biblioteca sar 24 ore su 24 a disposizione di ogni


studente,come il laboratorio di alchimia.

-Punto Nono: Tutti hanno il diritto di apprendere. I Maestri dovranno avere una
mentalit aperta, non una politica chiusa.

ARTICOLO 4 -Requisiti di ammissione

Sono richiesti:

-buona conoscenza del GDR e del ruolismo nell'ambientazione

-buona conoscenza delle basi del sistema magico

Inoltre sar svolta una o pi giocate dove i giocatori verranno valutati per
parametri di consonanza del personaggio, valore, conoscenza o abilit. L'ammissione
come Novizio non comprende necessariamente la promozione alle cariche base, come
all'articolo 5 e 7.

ARTICOLO 5 -Carriera

Un nuovo gildato inizia con la carica di Novizio, carica che permane per un periodo
di due settimane al termine delle quali sar esaminato e si decider se rifiutarne
l'ingresso o ammetterlo ai ruoli veri e propri della gilda a seconda delle proprie
inclinazioni. Da questo momento la carriera del nuovo gildato sar guidata
unicamente dalle sue abilit nel suo campo. Un incantatore che acquisisca grande
potere, verr proposto da chi di dovere al Capo Gilda per la promozione e,
eventualmente, salir di grado.
Articolo 6 -Gerarchia

La struttura della gilda rappresentata da un Pentacolo. Nel pentagono al centro


vi sono il Sommo Artefice, capo di tutta la gilda, ed il Primo Decano. Le cinque
punte del pentagramma sono le cinque cariche pi elevate. A sua volta il cerchio
che contiene il pentagramma diviso in quattro parti che rappresentano ciascuna
uno dei quattro ruoli base della struttura. all'esterno del circolo vi sono i
Novizi, cio coloro che non sono ancora entrati nella gilda.

Sommo Artefice

La maxima vox, colui che ha l'onore e l'onere di comandare la gilda, nelle cui mani
affidato il futuro della stessa. Ha Potere decisionale assoluto ed insindacabile,
nonche custode della cassa comune. Ogni sua parola legge, ogni suo comando
andr eseguito al massimo delle potenzialit. L'incarico del Sommo Artefice anche
quello di supervisionare personalmente i nuovi ingressi, ma in alcuni casi tale
compito potr essere demandato ad altri. In merito ad ogni scelta che riguardi la
gilda intera o il comportamento pubblico di alcuni degli appartenenti, la decisione
spetta unicamente a lui, o al Primo decano in sua assenza, il capo e direttore
dell ordine. Assegna direttamente i ruoli ai subordinati.Pu delegare al Primo
Decano parte dei suoi compiti e responsabilit.

Primo Decano

La seconda carica pi alta, colui che ha raggiunto la fiducia massima da parte del
Sommo Artefice, contraddistinguendosi per abilit, dedizione e molto altro. E'
secondo solo al Sommo Artefice e nelle sue mani affidato l'onere di prendere
decisioni, nonche i gildati possono rivolgersi alla sua persona per sciogliere i
dubbi ancora indissolti nelle loro menti, ed in assenza del Sommo Artefice,
spetter a lui sobbarcarsi l'onere di guidare la gilda.

E il capo e direttore dell ordine in assenza del Sommo Artefice.Gestisce le


proposte per le nomine ed aiuta il Sommo Artefice nelle decisioni dell Ordine. E
nominato direttamente dal Sommo Artefice e risponde solo ed esclusivamente a lui.

Primo Arcanista

Ha conoscenze elevate dell'Arte.La trama per lui non ha segreti.Meritevole della


fiducia del Sommo e del Decano,coordinatore degli altri maestri.

Custode dell'Ars Belli

E' colui che si contraddistinto agli occhi di tutti per doti battagliere con la
magia. E un ottimo combattente, espertissimo mago maestro, valido aiutante leale.
Nelle sue mani affidato il compito di eseguire le lezioni relative ai corsi
bellici. Ha il potere di intervento diretto per eseguire le punizioni e far
rispettare le leggi interne della gilda, nonche compito di proteggere la stessa in
caso di evidente minaccia.

Tessitore di Trame

E' colui che ha dimostrato una straordinaria ed unica capacit intellettuale, in


grado di saper sfruttare ed elaborare strategie e mosse per apportare tutto il bene
possibile alla gilda stessa. Oltre al Sommo Artefice ed al suo vice, unicamente
lui a poter assolvere al ruolo di delegati e mediatori nelle varie trattative.
Inoltre, a lui spetta lo sviluppo di veleni e droghe nei laboratori.

Arcimago Artigiano

E' colui che si distinto nella propria bravura e specializzazione,di oggetti


magici e meravigliosi. Punto di riferimento per tutti i maghi che vogliono
apprendere l'arte dell'artigianato magico.

Arcimago da Guerra

E' colui che da esperto fluitore di magia,si specializzato nell'utilizzo della


stessa in combattimento.Insegnando a tutti coloro che vogliono intraprendere l'arte
in combattimento.E' colui che dirige tutti maghi da guerra quando l'Imperatore
chiama in battaglia.

Custode delle ricchezze

Al Custode delle Ricchezze affidata la custodia e gestione del primo tesoro di


gilda, il denaro.
E' nominato dal Sommo Artefice su indicazione del Primo Decano.
Riceve le entrate per le vendite e i servizi e distribuisce le paghe.

Custode della Biblioteca

Al Custode della Biblioteca affidata la custodia e gestione del secondo tesoro di


gilda, la conoscenza.
E' nominato dal Sommo Artefice su indicazione del Primo Decano.
Ordina gli scritti magici e ne tiene indice. Fornisce l'accesso ai testi e agli
incantesimi.

Custode dei Segreti

Al Custode dei Segreti affidata la custodia e gestione del terzo tesoro di gilda,
la magia.
E' nominato dal Sommo Artefice su indicazione del Primo Decano.
Gestisce le entrate e uscite dei materiali e custodisce gli oggetti completati in
attesa del ritiro.

Maestro della Trama

La carica assegnata ad un incantatore arcano di provata abilit, affinche sia di


esempio ai propri sottoposti e guida nel loro lavoro.
Ad un Maestro della Trama affidata la sovrintendenza dell'operato degli
incantatori arcani della gilda e l'istruzione dei meno esperti.
E' nominato dal Sommo Artefice su indicazione del Primo Decano. Si pu ottenere il
ruolo superando l'attuale gildato in carica in un duello magico ufficiale.

Primo Alchimista

Conoscitore di erbe e braccio destro dell'Arcimago Artigiano,si distinto tra i


studenti,per conoscenza ed uso appropriato dell'alchimia.

Primo Mago da guerra


Braccio destro dell Arcimago da Guerra,colui che si distinto tra i studenti per
l'arte magica nel combattimento.

Assistente delle biblioteca

E' il braccio destro del custode della biblioteca,colui che si occupa della cura e
preservazione dei testi arcani,tra i studenti si distinto per il suo zelo.

Fiamma del Sapere

E colui che, tra gli studenti anziani,segue i novizi durante l apprendimento.


Vigila sui membri di grado inferiore assicurandosi che i tesori e le conoscenze non
vengano ingiustamente sfruttate in assenza dei maestri

Capitano dei maghi da guerra

E' colui che tra gli studenti anziani si occupa di seguire coloro i quali si
dedicano all apprendimento dell Ars Belli e li coordina in battagli sotto la
supervisione del primo mago da guerra

Mago da guerra

Studente giovane che si sta approcciando all'arte al combattimento Arcano.Di solito


viene messe all'interno nelle truppe di fanteria al momento di necessit.

Accolito dell'Ars

La carica assegnata ad un Novizio che abbia superato il periodo di prova


positivamente e mostri attitudine alla magia. in base al tipo di magia praticata
gli verr assegnata una diversa carica.
Ad un Accolito dell'Ars affidata la maggior parte del lavoro della gilda, ovvero
la creazione di oggetti magici e la ricerca, oltre che la vendita stessa in molti
casi.

Spettro della Torre

Lo spettro della Torre il Guardiano della Torre della stregoneria dell Ordine .
La carica assegnata ad un Novizio che abbia superato il periodo di prova
positivamente e non mostri attitudine alla magia. Questo pu scegliere quale strada
intraprendere.
Ad uno Spettro della Torre inoltre affidato il lavoro di riscossione dei
pagamenti mancati, sorveglianza della sede dell'Ordine o fabbricazione di oggetti
non magici, a seconda delle proprie capacit.
Sono nominati dal Sommo Artefice su indicazione del Primo Decano e su richiesta
dello stesso.

Novizio

La carica temporanea e della durata di due settimane, dopo di che l'Novizio verr
espulso o promosso a seconda del proprio comportamento.
Ad un Novizio non affidato alcun compito in genere, ma il Primo Decano o il Sommo
Artefice pu chiedergli di svolgere dei compiti come parte del suo periodo di
prova.
Non nominato da nessuno. Chi vuole prendere parte alla gilda ed ha i minimi
requisiti, semplicemente vi entra come Novizio.

ARTICOLO 7 -Dimissioni / espulsione

Un Novizio che non superer secondo il suo Maestro o un superiore il periodo di


prova e non sar dunque accettato nell'Ordine sar allontanato da esso
immediatamente. Un membro di qualunque grado pu essere allontanato in maniera
provvisoria o definitiva dall'Ordine a giudizio del Sommo Artefice, a seconda della
gravit degli atti compiuti o delle mancanze. Ci pu avvenire quando:
Mostri, pubblicamente o privatamente, di non seguire le regole di cui all'articolo
3.
Trasgredisca alle Leggi interne dell'Ordine sancite dal presente Statuto.
Si assenti dalle attivit dell'Ordine (o direttamente dal gioco) per un periodo
superiore ad un mese, ad eccezione per casi particolari in cui il soggetto in
questione si preoccupa di avvertire della sua assenza in anticipo (questo per
evitare "cariche morte").
Un membro che non possa o non desideri pi partecipare delle attivit dell'Ordine
pu rassegnare le sue dimissioni al Sommo Artefice, il quale potr accettarle con
effetto immediato o chiedere i servizi del soggetto ancora per un tempo non
superiore ad un mese

Se un membro dell'Ordine si allontana senza dare motivazione, oppure senza che le


motivazioni date siano gradite al Sommo Artefice, e poi volesse chiedere di
rientrare, dovr passare un nuovo periodo come Novizio e ripercorrere la scala
gerarchica dall'inizio.

ARTICOLO 8 -Decisioni

Il sistema decisionale della gilda agisce in modo simile a quello di una monarchia
assoluta.
l'unica eccezione consta nell'assegnazione delle cariche, che dev'essere proposta
dal Primo Decano e poi approvata dal Sommo Artefice, e nelle modifiche dello
statuto, che devono essere concordate dal Sommo Artefice e dal Primo Decano.
Ogni decisione presa all interno della gilda o piani tattici,o altro che riguarda
solo ed esclusivamente la gilda,deve rimanere all interno,non deve essere divulgata
al di fuori della medesima. Ogni decisione di intervento militare verr presa dal
Sommo Artefice con i collaboratori e previo colloquio dell Imperatore o di un suo
Delegato Ufficiale.

ARTICOLO 9 -Il tesoro

come accennato nell'articolo 6, il tesoro dell'Ordine diviso in tre parti:


denaro, conoscenza e magia. ciascuna di queste parti del tesoro gestita da un
addetto specifico, nei modi e nelle misure che pi si adeguano ai bisogni ed alle
necessit dell'Ordine stesso.

ARTICOLO 10 -Punizioni
Le Leggi dell'Arcano Ordine sono ferree e severe, poiche riteniamo che un uomo si
pu definire tale solo se ha imparato il rispetto. Gli studenti che non
rispetteranno le leggi avranno punizione a seconda della legge infranta, che pu
andare dal degrado, all'espulsione della scuola di magia . Ogni membro
dell'Accademia considerato neutrale nei confronti della citt, quindi deve
rimanere tale. Ogni decisione presa senza consulto degli Alti membri o
dell'Arcimago sar severamente punita .
Un membro che non segua le regole di cui all'articolo 3, manchi di rispetto ad un
superiore, metta in discussione l'autorit, tenga per se l'intero ricavato delle
vendite o compia atti sgraditi all'Ordine o ai membri delle alte cariche pu subire
tre tipi di punizione:
sanzione: il soggetto deve portare all'ordine un'ammenda di valore proporzionato
allo sgarro commesso. E' la punizione pi leggera, in genere direttamente
dispensata tramite la riduzione o sospensione della paga.
Carcerazione o Morte: l'ex-membro viene ricercato e messo agli arresti e punito con
punizioni magiche e corporali e/o condannato a morte o usato come cavia magica ,
nel caso di personaggi di alto lignaggio in Lanower sempre una punizione usata
solo previa autorizzazione dell Imperatore o di un suo delegato .

Related Interests