You are on page 1of 1

PAESE :Italia AUTORE :Di Nicola Petricca

PAGINE :22
SUPERFICIE :24 %

13 giugno 2019 - Edizione Pesaro

FERMIGNANO GLI EVENTIDI QUEST’ANNO SARANNO FATTI ANCHE A GRADARA. INVITATEBEN DODICI ETNIEDIVERSE

“Popoliinfesta”cresceediventasemprepiùinternazionale
d’incontro, con diversi cittadini
di NICOLA PETRICCA stranieri. Tre anni fa, pensando a
come realizzare un processo d’in-
– FERMIGNANO– clusione, ci siamo detti: “Cosa c’è
megliodi un piatto di pastaper co-
CRESCE E ASSUME una di- noscersi?” – commenta il sinda-
mensione internazionale Popoli co, Emanuele Feduzi–. Così ab-
in festa, festival ideato dall’ammi- biamo chiesto a questeminoran-
nistrazione di Fermignano che sa- ze di condividere con noi i loro
rà organizzato, per la prima volta, usi e costumi, a partire dal cibo,
assieme a Gradara. La terza edi- riunendole in questo festival.
zione coprirà dueweekend e coin- Non è casualeil fatto che l’abbia-
volgerà entrambi comuni: il pri- mo presentato sulPonte romano,
mo, sabato 15 e domenica 16 giu-simbolo di unione e della voglia
gno, riguarderà proprio Fermi- di abbattere i muri che, oggi, sono
gnano, mentre nel secondo, saba- eretti in continuazione».
to 22 e domenica 23, le iniziative
si sposteranno a Gradara. NONOSTANTE non abbia una
forte presenza straniera, il Comu-
INOLTRE, Popoli in festaè stato nedi Gradaraha accolto con entu-
presentato in settimana agli altri siasmo l’invito «per fare da vetri-
42 Paesi dell’Unione per il Medi- na e palcoscenico, sfruttando la
terraneo e nel 2020 saràportato al
nostra esperienza didattica e ludi-
“Vertice delle due Rive”, un in-
ca– spiegail sindaco, Filippo Ga-
contro che si terrà a Marsiglia tra speri –. È un progetto articolato
i Paesi delle sponde nord e sud che parte dal lavoro di squadrae
del Mediterraneo, come primo proprio questorende ancora più
contribuito dell’Italia per l’even- bello un evento che ha permesso
to. «Laterza edizione è densa di di costruire una rete. Il nostro
novità,come l’allargamento a Gra- contributo sarà fornire educazio-
dara e l’apprezzamento del Mini- ne e formazione per superare le
stero degli Esteri – commenta il differenze che, una volta che ci si
consigliere comunale di Fermi- conosce, non sono poi così impor-
gnano OthmaneYassine,organiz- tanti». Alla presentazione sono in-
zatore assieme al collega Arturo tervenuti anche i rappresentanti
Romani e al consigliere di Grada- dei Comuni che hanno sottoscrit-
ra Federico Mammarella –. L’al- to la Carta dei sindaci e degli enti
tra è la sottoscrizione della Carta che hanno contribuito all’organiz-
dei sindaci, un documento pro- zazione o alla promozione
mosso dai due Comuni per dare dell’evento, come l’Università di
Urbino, l’Anci Marche, la Regio-
vita a pratiche che facilitino l’in- ne Marche e la Reteitaliana per il
clusione sociale delle minoran- dialogo euromediterraneo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

ze». Scuoledi ballo, danze tradi-


zionali, stand gastronomici con
piatti tipici, teatro e altro ancora
animeranno l’evento che coinvol-
gerà 12 etnie presenti nel territo-
rio.

«FERMIGNANO è un luogo
d’incontro, con diversi cittadini
I sindaci di Fermignano e Gradara

Tutti i diritti riservati

Related Interests