You are on page 1of 4

PAESE :Italia DIFFUSIONE :(167257)

PAGINE :1-2 AUTORE :Francesca Barbier…


SUPERFICIE :61 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

24 giugno 2019

L’università torna
a 300mila matricole
Cacciaalle lauree
più vicine al lavoro 4.854L’OFFERTA
i corsi attivati dalle
università italiane per
l’anno 2019-2020

L’offerta -. Al via quasi mila percorsi


Aumentano i titoli in lingua inglese, i double
degree e i programmi trasversali a più facoltà 298.381
Più chanceper i laureati con Erasmus e tirocini GLI IMMATRICOLATI
Gli studenti che si sono
iscritti al primo anno
di Francesca Barbieri e Eugenio Bruno alle pagine e nel 2018-2019

Con articoli di Valentina Melis e Claudio Tucci

MERCOLEDÌ IN EDICOLA CON IL SOLE

La nuova guida: corsi, rette e borsedi studio

Oltre la maturità. Mezzo milione di studenti si prepara a


sceglierela facoltà. L’annoscorso nuovo aumento delle matricole
chesono tornate vicine a quota mila come prima della crisi

Università, l’offerta
sale a 5mila lauree:
le aziende premiano
Erasmus e tirocini
Francesca Barbieri
Eugenio Bruno
er i mila maturandi italiani si avvicina
l’ora della verità. Dopo aver superato, con
più o meno scioltezza, il rettilineo dei due
scritti davanti a loro si profila l’ultima
curva dell’orale. Poi, chi vuole proseguire
gli studi, potrà cominciare a pensare alla
scelta della università. O degli Its sepreferisce una

Tutti i diritti riservati


P.9
PAESE :Italia DIFFUSIONE :(167257)
PAGINE :1-2 AUTORE :Francesca Barbier…
SUPERFICIE :61 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

24 giugno 2019

scuola tecnica. Tra corsi professionalizzanti, di numeri del consorzio universitario con sede a Bolo-
primo o secondo livello ea ciclo unico l’offerta gna emerge che, tra i laureati del fotografati a
formativa messa in campo dagli atenei si annuncia anni dal titolo, quelli meglio occupati sono i laureati
quanto mai ricca. Con . lauree in pista (+% in ingegneria, economia-statistica e professioni
rispetto al / in base ai dati raccolti dal Sole sanitarie: tutti sopra all’% (contro una media
Ore), di cui . di primo livello, . di secondo dell’,%). Laddove resta in affanno chi ha un titolo
livello e a ciclo unico. In un contesto generale dei gruppi giuridico, letterario, geo-biologico e
che ci vede sempre penultimi nella Ue come numero psicologico (tutti al di sotto dell’%). Mentre se ci
di laureati nella fascia d’età - anni, seguiti solo spostiamo sui laureati magistrali a ciclo unico,
dalla Romania. Anche seprosegue l’inversione di censiti sempre a anni, in testa troviamo i medici
tendenza e le matricole continuano a salire. Anche con il ,%: quasi il % in più dei giuristi.
nel / quando, secondo un dato ancora
provvisorio, hanno superato le mila unità, avvi- Le armi in più a disposizione degli studenti
cinandosi alla “barriera psicologica” delle mila L’orientamento non si esaurisce con la scelta della
immatricolazioni annuali che non ci appartiene più facoltà. Ma prosegue sotto forma di arricchimento
da prima della crisi economica. del proprio corso di studi. Non tanto e non solo
conquistando, se possibile in tempo, i crediti forma-
Un’offerta quanto mai vasta tivi previsti per quel corso di studio. Ma anche arric-
Più aperti all’estero, ma anche più selettivi all’in- chendo il proprio curriculum di esperienze “trasver-
gresso, con piani di studio e laboratori “travolti” sali”. In che misura lo spiega ancora una volta il
dalla rivoluzione digitale. Si presenta così per le rapporto di AlmaLaurea quando sottolinea che
un’esperienza lavorativa durante gli studi, anche se
aspiranti matricole la carta d’identità dei corsi occasionale, accresce le chance occupazionali future
/. Crescono le proposte in inglese ei double del per cento. Stesso discorso per le conoscenze
degree (si vedano i focus a pagina ) e aumenta il informatiche (+,%) eper le esperienze all’estero.
filtro all’ingresso, con il numero programmato che Il ritorno in termini di appeal sul mercato del lavoro
riguarda ormai il % dei corsi di laurea (. ri- della partecipazione all’Erasmus o a un altro pro-
spetto ai . dello scorso anno). gramma di scambio supera il per cento. Non
Sul fronte della didattica, invece, se da un lato si proprio bruscolini in un paese con la terzultima
punta su una maggior specializzazione dei corsi, disoccupazione giovanile d’Europa.
dall’altro avanza la contaminazione digitale dei © RIPRODUZIONE RISERVATA

programmi.
Machine learning, cybersecurity, blockchain, Big
Data, intelligenza artificiale. Alzi la mano chi non è
LA MARCIA IN PIÙ DOPO LA LAUREA
incappato in una di queste parole leggendo i piani di
studio dei corsi. Una rivoluzione che non si limita
all’area tecnico-scientifica. Lo studio dei «grandi
dati» si allarga ad altri ambiti, dalle scienze umane +39,1%
Lavoro occasionale durante l’università
fino all’economia.
Un’esperienza di lavoro durante il corso di studi è
A livello di area disciplinare i corsi più numerosi
sono quelli delle professioni sanitarie (circa ), a il fattore che incide di più sulla possibilità di
essere impiegato a un anno dalla laurea.
seguire quelli di scienze economico-aziendali (),
ingegneria industriale (), scienze dell’economia e
della gestione aziendale (),
mazione ().
ingegneria dell’infor-
Poi via via tutti gli altri, da biologia a +26,1%
Competenze informatiche
psicologia, da giurisprudenza a medicina.
Un quarto circa delle possibilità di spendersi bene
Gli sbocchi sul mercato del lavoro sul mercato del lavoro deriva dal possesso di
competenze informatiche (5 o più strumenti).
Un primo aiuto per compiere una scelta consapevole
eorientata può arrivare dalle ultime rilevazioni di
AlmaLaurea su profilo e condizione occupazionale
dei laureati. I quali - ed èil primo elemento da tenere +12,7%
Esperienze di studio all’estero (programmi Ue)
a mente - lavorano di più dei diplomati: ,% contro
Effetto Erasmus: a partità di condizioni, uno
,. Guadagnando peraltro il ,% in più. Ma dai
studente che ha frequentato corsi all’estero ha

Tutti i diritti riservati


P.10
PAESE :Italia DIFFUSIONE :(167257)
PAGINE :1-2 AUTORE :Francesca Barbier…
SUPERFICIE :61 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

24 giugno 2019

quasi il 13% di chance in più di trovare lavoro.

+9,1%
Tirocinio o stage
Sempre a parità di condizioni, chi ha svolto un
tirocinio o uno stage ha quasi il 10% in più di
possibilità di occupazione (Dati AlmaLaurea).

Professioni
sanitarie e
scienze
economico-
aziendali le
lauree più
diffuse. In
aumento
big data e
blockchain

Tutti i diritti riservati


P.11
PAESE :Italia DIFFUSIONE :(167257)
PAGINE :1-2 AUTORE :Francesca Barbier…
SUPERFICIE :61 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

24 giugno 2019

Verso quota 5mila

L'OFFERTA- Numero di corsi attivati in tutti gli atenei italiani


Totale Totale

4.491 4.453 4.672 4.630 4.798 4.740 4.854


5.000 2.181 2.104
2.061 2.050 2°livello
2.063
2° livello
2.221
2.080 4.000

3.000 2.298 2.289 2.299


2.261
2.094 1°livello
1° livello
2.122 2.000 2.293

1.000
296 313 319 328 337
Ciclo unico Ciclo unico
0
289 2012/13 2013/14 2014/15 2016/17 2017/18 2018/19 2019/20 340
Nota: dati 2015/16 non disponibili

LA RISPOSTADEGLI STUDENTI- Numero di immatricolati in tutti gli atenei italiani


2013/14 2014/15 2015/16 2016/17 2017/18 2018/19**
Totale* 269.840 270.781 276.225 290.331 293.938 298.381
Anumero chiuso 112.596 123.858 118.742 117.720 122.925 122.915
(*) Nuovi accessi al sistema universitario - sono incluse le lauree magistrali - (**) dato provvisorio
Fonte: Miur - Anagrafe nazionale studenti (estrazione dati del 20 giugno 2019); elaborazione Il Sole 24 Ore

AGF

L’offerta di corsi universitari . Gli studenti nel Museo dell'Arte Classica, che occupa ilpiano terra
della Facoltà di Lettere all’università La Sapienza di Roma, il più grande ateneo d’Europa

Tutti i diritti riservati


P.12